zanox

martedì 22 novembre 2011

I Giovani italiani e la sessualità

Secondo uno studio condotto dalla società italiana di Ginecologia e Ostetricia "Sigo", le ragazze italiane, hanno rapporti sessuali giovanissime, la media è intorno ai 15-16 anni, il dato allarmante è la completa mancanza di precauzioni atte ad evitare gravidanze e malattie trasmissibili.
Le richieste di aiuto che arrivano alla "Sigo", sono giunte alla cifra esorbitante di 11 mila provenienti da adolescenti di tutta Italia, il dato che emerge oltre ai rapporti precoci dei giovani, è la più totale disinformazione.
Il 37 % delle ragazze affronta i rapporti sessuali senza alcuna protezione, e una giovanissima su due teme, di conseguenza, di rimanere incinta.


L'uso della pillola in Italia, raggiunge appena il 16,2 %, inoltre è stato registrato un calo di vendite anche per quanto riguarda i profilattici, in sostanza, sembra che l'italiano medio abbia meno attenzione, che in passato nell'evitare gravidanze e malattie  trasmissibili.
Uno studio importante con dai significati che dovrebbe far capire ai genitori come me che non si deve abbassare la guardia ma continuare a dialogare ed informare i propri figli, una responsabilità che ci appartiene dal giorno in cui decidiamo di metterli al mondo.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un commento: Grazie :-)!!!

Follow by Email

V. B. lw

buzzoole code Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...