zanox

giovedì 22 maggio 2014

Telefonia telefoni fissi e mobili: nascita ed evoluzione

La telefonia è utilizzata in primo luogo, per comunicare tra le persone, storicamente di vecchia data si è evoluta nel tempo dando luogo alla nascita di telefoni da prima fissi e indubbiamente spartani, poi a forme sempre più sofisticate, fino a giungere alla nascita della telefonia mobile che nell'ultimo decennio ha compiuto dei passi da gigante. Da qui la nascita di numerosi prodotti e di sempre più gestori delle linee mobili.
Parlando di rete fissa a più nota è la rete telefonica generale che copre l'intero pianeta; ad essa troviamo connessa la rete telefonica pubblica. Per quanto riguarda le reti telefoniche private sono spesso interconnesse con le stesse rete telefoniche pubbliche. Quindi riassumendo troviamo:

  • Reti telefoniche pubbliche e generali
  • Reti telefoniche private 

infine per quel che concerne la telefonia mobile troviamo:


  • La telefonia mobile e quella satellitare
Una particolare tipologia di telefonia mobile è quella che consente le video chiamatevideotelefonia.
Va  detto che negli ultimi anni grazie alla tecnologia VoIP si è diffusa la telefonia su internet che si appoggia sul protocollo IP di Internet stessa.


Storia del telefono

Telefono antico
Sembra che i primi telefoni sfruttassero il suono attraverso l'aria secondo la gazzetta di Pechino il primo inventore che sfruttò tale meccanismo fu un cinese Kung-Foo-Whing inventò il thumstein, che con molta
 probabilità  trasportava le voce attraverso dei semplici tubi.

Per quel che concerne il telefono elettrico l'invenzione fu attribuita ad un italiano di origini  fiorentine Antonio Meucci che nel 1871 dimostrò, per la prima volta, il funzionamento del suo telefono chiamato telettrofono; ma il reale primato spetta a Innocenzo Manzetti, che nella metà dell'ottocento riuscì a creare un telefono che elettrico in grado di comunicare a distanza. allo stesso sono dovute molte altre invenzioni di cui  la moglie cedette  i diritti dopo la sua morte: bussole, barometri, termometri ed il prototipo del "téléphone" (Maria Rosa Anzola, atto notarile del 7 febbraio1880), a due v americani: Max Meyer,  e Horace H. Eldred direttore dell'allora telegrafi di New York.


            Telefono anni 50


Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un commento: Grazie :-)!!!

Follow by Email

V. B. lw

buzzoole code Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...