martedì 31 luglio 2018

Tai Chi l'arte marziale adatta a tutti

Nella Cina del XIX secolo rubare i segreti di un'arte marziale era considerata come una cosa molto grave. I segreti del Tai Chi, un tempo praticato solo dai monaci e successivamente dall'armata imperiale cinese, furono carpiti da Yang Lu Chan che ne apprese i fondamenti  da uno dei discendenti di Chen Wang Ting, il quale conobbe il Tai Chi dai monaci taoisti. 





Tai Chi l'arte marziale adatta a tutti




In origine il Tai Chi o T'ai Chi Ch'Uan era un'insieme di esercizi basati sul Kung Fu Shaolin. Nel XIII secolo un monaco che praticava lo Shaolin, Chang San Feng  lo modificò ispirandosi ad una lotta tra due animali: un uccello ed un serpente. I loro movimenti di lotta aggraziati fluidi ed armonici diedero ispirazione a San Feng.
Dunque il Tai Chi si praticò fino al XVII secolo solo nei monasteri ma nel tempo si diffuse in tutta la Cina e, attualmente, milioni di cinesi praticano questa disciplina.





     


La filosofia del Tai Chi: yin e yang


I principali fondamenti del Tai Chi sono tre: l'esistenza del Qi, il taoismo ed i principi Yin e Yang. Diverse scuole danno rilievo uno di questi fattori piuttosto che ad un altro. Tutte tendono ad evidenziare l'importanza del Qi, ossia la forza interiore che trova la sua massima espressione nell'agilità del corpo insieme alla calma mentale che ne scaturisce. 
Nel Tai Chi i principi del  taoismo vengono interpretati come la necessità di essere consapevoli del proprio comportamento sia fisico che mentale.
Per quanto concerne Yin e Yang, lo yin è definito come femminile, e lo yang maschile, lo yin scuro e passivo, mentre lo yang come attivo, maschile e luminoso. I due aspetti sono opposti tra loro e tuttavia complementari.

Tai Chi Yang


Le varie forme di tai chi più diffuse sono diverse, tra esse quella più praticata è lo stile Yang diffusosi in Cina ed in gran parte del mondo ma, altri stili noti sono: Chen, Sun Wu e Woo. Lo stile Yang,  da Yang Lu Chan, concepisce il Tai Chi soprattutto come arte marziale e mantiene dunque molti aspetti della disciplina originaria. Questa arte marziale si usa per migliorare la salute fisica e mentale, e per aumentare longevità e vigore.

Crediti foto 
qui

domenica 1 luglio 2018

Orologi di qualità per donna e uomo Weitzmann

Concedersi un regalo ogni tanto è una di quelle cose che facciamo tutti. talvolta si approfitta dei saldi, altre volte di un periodo fortunato in cui una spesa in più ce la si può concedere, altre volte ancora magari nella ricerca di un regalo da fare a qualcuno, magari al proprio partner si finisce per acquistare due prodotti invece di uno. Questo può accadere per qualsiasi capo di abbigliamento o magari per un accessorio come un orologio. Orologi di qualità per donna e uomo Weitzmann costituiscono sicuramente una tentazione non da poco.




Orologi di qualità per donna e uomo Weitzmann: nero per lei rosso per lui

Weitzmann è un brand tedesco che offre nel suo sito online molte proposte di qualità, orologi eleganti, sportivi, casual adatti ad ogni esigenze e fascia d'età. Tra gli orologi si trovano prodotti dal costo abbordabile e offerte più ricercate con orologi di prestigio. Considerando che a breve sarà San valentino ci si può avventurare nel sito alla ricerca dell'orologio adatto al nostro partner e, in quest'occasione è difficile non trovare tra i tanti orologi proposti quello che piace anche per noi. ecco che il proprio acquisto si raddoppia in un regalo per il partner ed uno per noi.




Orologio Weitzmann per lui in rosso

L'orologio in foto si chiama Sport ed ha appunto, un design sportivo. Si tratta di un orologio unisex adatto sia per lei che per lui, è caratterizzato da un quadrante di 44, 5 mm spessore 2 mm resistente fino a 3 atm. Bello, prepotente ha un cinturino in pelle vera caratterizzato da cuciture rinforzate. proposte in vari colori oltre al rosso lo si trova in blu, verde, bianco e nero. Bello il quadrante presenta numeri molto grandi e ben leggibili, lancette bianche e sfondo in colore. Nel sito online troverete le varianti:  6 colori di orologi tutti belli. Attualmente proposto in offerta a poco meno di 100 euro > Orologio Sport varianti di colore nel sito.





Orologio Monaco da donna Weiyzmann

Questo secondo orologio si chiama Monaco, e si distingue per l'eleganza e la raffinatezza. caratterizzato da un  quadrante di media grandezza di 42, 5 mm spessore 2 mm presenta un quadrante personalizzato da due elementi: strass e filigrana. La filigrana ne orna l'interno del quadrante mentre gli strass ne bordano l'esterno e segnano le ore. Un orologio davvero molto bello adatto a serate importanti possiede un cinturino in vera pelle effetto velluto. Anche per questo orologio è possibile scegliere tra diverse varianti di colore che riguardano il quadrante. Attualmente offerto in sconto di cui vale davvero la pena di approfittare. Lo trovate qui > Orologio donna Monaco 



Un orologio caratterizza il proprio look, dona personalità ed un tocco di classe in più ed è uno di quegli accessori sempre graditi sia dalle donne che dagli uomini.


giovedì 24 maggio 2018

Contatti

Ho fatto della passione per la scrittura un vero lavoro. Oltre a questo blog ne ho altri su cui racconto  storie, hobby viaggi e molto altro. Tra essi un magazine di rilievo Notizie In Vetrina. Blogger ed insegnante di caraibici, in questo blog  ho dedicato una sezione anche allo sport e al ballo dato che sono elementi che fanno parte pienamente della mia vita.







1) https://www.notizieinvetrina.it/
2) http://www.oggimammanews.com/
3) http://www.madamcollectionmoda.com/
4) http://ricetteinpentolanotizieinvetrina.over-blog.com/
5) http://alfabetodelcuore.over-blog.com/
6) https://www.bancofoglioepenna.com/

Per informazioni, contatti, domande, post sponsorizzati e media kit scrivere a :

Mara Mencarelli  maraoya21@gmail.com

mercoledì 14 marzo 2018

Aria di primavera torna in forma con lo sport

Si, sta per arrivare la primavera, nonostante il freddo che ha investito l'Italia all'inizio del mese di Marzo ora, le giornate sono più calde e, le temperature in leggero rialzo, fanno presagire una primavera che si affaccia alle porte. Dunque?... Beh, diciamo che i profumi e l'aria primaverile sono il preludio all'estate imminente che, per molte donne ma anche per gli uomini, significa "prova costume"... e si entra in crisi! 

Aria di primavera torna in forma con lo sport


Aria di primavera torna in forma con lo sport


Ci guardiamo allo specchio e notiamo qualche chilo di troppo, la pancetta che deborda al di fuori della cintola dei pantaloni, un viso smunto, spesso pallido, ed un  tono muscolare da bradipo.  :-)
Innegabile: Si deve correre ai ripari!
La soluzione non è nelle diete fai da te estreme, ne nei "bibitoni" propinatici da mille brand diversi. La soluzione sta in un' alimentazione adeguata, con cotture al vapore, riso bianco, pochi condimenti, esclusione di dolci e bibite zuccherate e tanto movimento. Attenzione agli yogurt "magri" che contengono magari tanti grammi di zucchero...e dunque tante calorie!

Ma quale sport praticare?

Ci sono tanti sport che si possono praticare in primavera all'aria aperta con semplici camminate a passo sostenuto, corsa, bicicletta, ma anche al chiuso.



Infatti possiamo optare anche per sport al chiuso: la classica sala pesi in palestra, a dir il vero piuttosto noiosa, i corsi di nuoto, i corsi di ballo, lo yoga o magari i corsi da fare in casa con l'ausilio di dvd e tecnologia. 

A voi la scelta! 

L'importante e non rimanere inattivi, cambiare la propria alimentazione con una più sana e con regime calorico inferiore, e fare esercizio preferibilmente aerobico e solo questo tipo di attività che in poco tempo vi farà perdere quei 3 o 4 chili di troppo che l'inverno e la pigrizia vi hanno regalato. 
Ovviamente anche l'alimentazione assume un ruolo importantissimo ma cercare di mangiare un po' meno prediligendo frutta verdura e cibi magri non  poi così difficile. 

Vincere la pigrizia



Quello che spesso è più difficile è vincere l'atonia e la pigrizia, specie se non si è appassionati di sport. In questo caso il consiglio è quello di camminare molto anche per recarvi al lavoro. Una soluzione sarebbe quella di scendere dai mezzi qualche fermata prima e regalarvi una passeggiata di almeno una mezz'ora al giorno, in questo modo fare attività senza rendervene neanche conto. I benefici si vedranno a breve. Poi coadiuvate questa passeggiata con almeno 20 minuti di ginnastica da fare a casa preferibilmente tutti i giorni.
Vedrete che la vostra prova costume andrà per il meglio, sarete più magri e più tonici senza grandi sforzi. 
se amate il ballo, segnatevi ad un corso di ballo, specie se si tratta di caraibici come la salsa il movimento fisico e l'esercizio che andrete a compiere sarà aerobico e dunque efficace. Coadiuvate le lezioni di ballo con dieta e camminate compiute a passo sostenuto. Un corso di uno o due giorni a settimana non può risolvervi la vita, specie se è di una sola ora a settimana o poco più. 

Dunque: datevi da fare l'estate è alle porte e lo sport vi darà energia, allegria ed un fisico migliore. 


sabato 30 dicembre 2017

Vestire con capi unici si può con le personalizzazioni

Oggi come oggi la moda e le tendenze creano degli stereotipi per cui si finisce, in base all'età a seguire tutti gli stessi brand e talvolta ad indossare i medesimi capi. Tutti cloni creati dal marketing e dal consumismo che prendono inevitabilmente di personalità. Ma è indubbio che personalizzare il proprio look si può in vari modi tutti molto creativi. 



Il primo è quello più artigianale consiste nel cucirsi da soli gli abiti creando di volta in volta modelli unici. Il secondo, più costoso si attua affidandosi ad esperti del settore, come ad esempio un sarto, in questo modo ci si può affidare completamente a figure professionali anche nella creazione del modello, o magari disegnarsi da soli il modello preferito per poi farlo realizzare ad un sarto. Farne un capo per se o un bel regalo e magari corredare le creazioni  con un bigliettino regalo?

Vestire con capi unici si può con le personalizzazioni

Un altro modo per personalizzare il proprio look è quello di acquistare capi a tiratura limitato o magari affidarsi ad un grafico illustratore che potrà creare per noi un disegno specifico che, successivamente potremo far stampare su abiti o magliette o magari anche su delle borse. Idea molto carina anche quando si ha intenzione di effettuare un bel regalo che sia però diverso dal solito. 

Una maglietta con stampa o ricamo personalizzato che rechi magari anche il nome di colei o colui a cui viene destinata è sicuramente un'idea gradevole ed unica nel suo genere. Perché non farlo anche con i jeans? avete mai pensato a personalizzare i vostri jeans facendo realizzare un disegno specifico per poi stamparlo? Beh uscite dalla massa e create il vostro look unico ed inimitabile per essere diversi e soprattutto per essere ed esprimere voi stessi.

domenica 3 dicembre 2017

L'immagine da scoprire cuore o foglia?

Sulle alcune lapidi presenti a Roma nella zona di Trastevere in alcune chiese, si trovano dei graffiti alquanto inquietanti e misteriosi. Considerando che possono essere fatti risalire ad un periodo storico compreso tra il II e il IV secolo, un periodo dunque tardo cristiano in cui il cuore ad esempio non era conosciuto e rappresentato come tale. 
La loro originalità sembra comprovata, ci chiediamo dunque,  cosa rappresenti e cosa significhi questo disegno a forma di cuore con tralci o fiotti zampillanti che fuoriescono dalla parte centrale superiore della raffigurazione. 






Dunque L'immagine da scoprire cuore o foglia? 



Potrebbe non trattarsi ne di un cuore ne di una foglia mail fatto che si trovi su delle lapidi rende plausibili il fatto che sia una simbologia in qualche modo collegata alla morte, alla vita o ad una rinascita, una simbologia magari dai riscontri religiosi? Postando questa foto spero di trovare qualcosa  come ricerca immagini o magari trovare qualcuno che sia in grado di darmi informazioni in merito. Anticamente però il cuore rappresentava la spiritualità e si riteneva che in esso vi fosse la sede della mente umana. Secondo alcuni il cuore deriva della rappresentazione del monte di Venere come simbolo tantrico dello "Yoni" che nella filosofia in diana rappresenta appunto la vulva. Per altri invece il cuore viene ricondotto ad una pianta che attualmente è estinta: Silfio di origini Libiche che secondo la leggenda rappresentava un dono del Dio apollo. Ampiamente utilizzata nella maggior parte degli antichi medicamento in tutto il mediterraneo, usata dal Romani. Rappresentata anticamente dagli egizi come nell'immagine sottostante.







Utilizzato dai coloni greci che fondarono nell'attuale Libano la città di  Cirene intorno al settimo secolo aC: LO silfio poteva essere raccolto ma non coltivato. cresceva spontaneamente e Cirene ne monopolizzò il commercio. L'immagine del seme fu scolpita anche sulle monete della città. La pianta veniva usata anche per il controllo delle nascite per le sue spiccate proprietà contraccettive.



giovedì 19 ottobre 2017

Vaccini: sì o no? Tutto quello che c’è da sapere per essere consapevoli

Torniamo a parlarvi di vaccini considerando che la questione è sempre più dibattuta, specie dopo l'avvenuta approvazione del nuovo decreto in materia di prevenzione vaccinale, approvato da parte della Camera dei Deputati. L'Università Niccolò Cusano lancia l’infografica Vaccini: sì o no? Tutto quello che c’è da sapere”, nella quale vi è una panoramica generale sulla situazione della copertura vaccinale in Italia e nel mondo con le successive novità subentrate con la nuova legge.


Vaccini: sì o no? Tutto quello che c’è da sapere per essere consapevoli


Vaccini: sì o no? Tutto quello che c’è da sapere per essere consapevoli:



Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità – OMS la soglia minima di sicurezza di uno Stato, necessaria per raggiungere la immunità di gregge, ha un valore che si attesta intorno al 95%. Al di sotto di questa soglia di sicurezza, gli agenti patogeni quali virus e batteri responsabili delle malattie, continuano la loro diffusione tra le popolazioni. In Italia tale limite, secondo l’Istituto Superiore di Sanità, non viene raggiunto per nessun vaccino preso in considerazione e monitorato. I vaccini più significativi in tal senso, che raggiungono il 93% della copertura minima richiesta, sono solo questi posti in elenco:

Mentre, la minore copertura vaccinale che raggiunge solo il 30 % riguarda il virus della varicella.

Il morbillo ed il vaccino


Da inizio anno i casi registrati di morbillo sono stai 3.670 con 3 decessi. L'infografica si sofferma in particolar modo sul morbillo e sulla sua evoluzione relativa al "Vaccino si o vaccino no".


Emerge che nel 2017 in Europa, i casi di morbillo sono  diminuiti di circa 28.500 unità rispetto al 2010 ma sono aumentati di quasi 400 rispetto al 2016. Inoltre, se si analizza la serie storica che va dal 1980 al 2010 emerge che la copertura vaccinale in aumento causa una diminuzione drastica dei casi di morbillo.



Il decreto sui vaccini


Il fine del nuovo decreto sui vaccini è quello di riuscire a ridurre al minimo la diffusione delle malattie infettive prevenendole con l'ausilio dei vaccini abbattendo dunque, i tassi di morbosità e di mortalità e riducendo sensibilmente il tasso di ospedalizzazione e gli eventuali esiti invalidanti. Il decreto tanto discusso prevede anche che, per i minori da 0 ai 16 anni, sarà obbligatorio effettuare determinate vaccinazioni. Infine la norma non lascia spazio alla scelta libera del cittadino per cui nel caso di mancata vaccinazione obbligatoria del minore è prevista una multa con preclusione del bambino all’ammissione all’asilo nido e alle scuole dell’infanzia.

GDPR INFORMATIVA

L'e-mail da voi utilizzata per commentare gli articoli nel blog è celata, Google rende visibile solo il nome con cui commentate e nient'altro.
Vi ricordo che se non desiderate loggarvi potete commentare in anonimo e che è unicamente Google che tratta i vostri dati per poter commentare in questo blog. Per commentare in anonimo trovate l' opzione nel menù a tendina proposta dal modulo dei commenti.
Per maggiori informazioni sui trattamenti dei dati vi invito a leggere la
PRIVACY POLICY E GDPR

V. B. lw

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...