zanox

mercoledì 21 dicembre 2011

Candele artistiche: come realizzare una candela

Le candele sono uno di quegli elementi di oggettistica, che creano una gran atmosfera, sia quando sono accese che spente, realizzate in gel o in cera prodotte in forme di ogni tipo e dimensione, hanno negli ultimi anni conquistato il mercato.
Se vogliamo cimentarci nella produzione o creazione di candele, per un uso personale, o per regalarne alcune, il lavoro in cui ci dedicheremo è, praticamente, alla portata di tutti, tenendo conto che esistono livelli di difficoltà per ogni cosa.
Se optiamo per il gel, sarà sufficiente acquistarne un po' nei negozi che vendono le candele stesse, insieme ad un po' di stoppino  (1/2 metro) che taglieremo nella misura che ci necessita, quanto ai contenitori, si possono usare materiali di riciclo, o in alternativa acquistare bicchieri vasi e barattoli adatti allo scopo. Sceglieremo il contenuto da annettere al gel, come conchiglie, fiori secchi o finti, brillantini stelline e tutto cio' che la mente ci suggerisce, una volta posizionati nel contenitore, verseremo il gel precedentemente sciolto in un pentolino, l'unico accorgimento che dobbiamo avere è quello di posizionare lo stoppino e fissarlo superiormente grazie ad uno stecchino lungo che adageremo in senso orizzontale sul contenitore in modo da impedire che si sposti e sprofondi nel gel ancora caldo. L'unico problema di queste candele è che con il caldo estivo tendono "a muoversi un po'" e con il tempo la polvere si incorpora in superficie con il gel, inoltre se decidiamo di accenderle dobbiamo fare attenzione a cio' che inseriamo al loro interno, anche se il più delle volte vengono realizzate solo a scopo decorativo.
Per quanto riguarda le candele in cera, il metodo più semplice per realizzarne una, consiste nell'usare palline o scaglie in cera colorata, (ne esistono sia di profumate che non), scegliere una forma o stampo in cui colare la nostra candela, (puo' andar bene, per iniziare, anche l'interno del rotolo di carta igienica isolato con un po' di vasellina) coleremo la cera all'interno avendo cura di chiudere la base inferiore con un cartoncino, utilizzeremo cera di colori diversi a più riprese attendendo che si raffreddi un colore prima di applicarne altro, possiamo inserire al centro uno stoppino o una candela già esistente, otterremo un prodotto multicolore.



                                                                  Rose intagliate


                                                     Candela in gel e conchiglie con delfini


                                                     
                                                               Forme geometriche
Foto Mara Mencarelli

1 commento:

  1. E' bellissimo creare le candele... io ho comprato anche degli stampini carinissimi, quelli natalizi li ho scelti a forma di angioletto. Belliiiiiiii :D

    RispondiElimina

Lasciate un commento: Grazie :-)!!!

Follow by Email

V. B. lw

buzzoole code Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...