zanox

venerdì 13 gennaio 2012

Il Carnevale: usi, costumi e tradizioni

Il Carnevale è alle porte infatti questo periodo fiabesco di giochi maschere coriandoli e dolci, inizia 40 giorni prima di Pasqua e termina il  Martedì grasso ossia, il giorno prima del Mercoledì delle Ceneri.
 Il Carnevale rappresenta un periodo di divertimento e mascheramento sia per i più piccoli che per gli adulti un momento di festa e divertimento che coinvolge tutto le classi sociali.
 Durante il 1970, il governo italiano ha deciso di rilanciare la storia e la cultura di Venezia, e ha cercato di utilizzare il Carnevale tradizionale come elemento di attrazioni. Oggi, circa 50.000 (altre fonti mi dicono 100.000- 150-000) si recano a Venezia ogni giorno per il Carnevale. Uno degli eventi più importanti è il concorso per la migliore maschera che si svolge l'ultima settimana del Carnevale. 
Al Carnevale sono legate tradizioni, maschere e dolci, in molte località italiane si organizzano feste in piazza con sfilate di carri allegorici, a cui, nonostante il freddo, partecipano migliaia di persone.

Benchè presente nella tradizione cristiana le origini del carnevale son ben più antiche:
si rifanno infatti alle dionistiche greche e ai  i saturnali romani. In dionisiache e saturnali si realizzava un temporaneo scioglimento dagli obblighi sociali e dalle gerarchie per lasciar posto al rovesciamento dell'ordine, allo scherzo ed anche alla dissolutezza.

Potrebbe interessarti: il-carnevale-storia-e-tradizioni

                                              http://notizieinvetrina.over-blog.it/article-pulcinella-la-maschera-napoletana-piu-simpatica-96867519.html

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un commento: Grazie :-)!!!

Follow by Email

V. B. lw

buzzoole code Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...