zanox

martedì 21 febbraio 2012

Fiori di carta: quale carta utilizzare

La carta più adatta a realizzare dei fiori è sicuramente la carta crespa, ma con carta riciclata, carta riso e carta velina si possono ottenere comunque degli splendidi e imprevedibili risultati.
La carta riciclata riesce a dare degli effetti che si avvicinano ai fiori secchi, mentre con la carta dorata abbinata a festoni e nastri rossi si possono ottenere degli splendidi lavori natalizi, stessa cosa con quella argentata, o meglio ancora con la carta crespa accoppiata (solitamente bianco e oro).
la carta tessuto offre risultati suggestivi, mentre con la sottile carta velina si ottengono petali  delicati e fiori come il glicine ed il fiore di loto in cui è richiesta una sovrapposizione..
La carta crespa si trova in commercio in numerose colorazioni e generalmente in 3 misure di spessore differenti:
  • Molto spessa (usata dai fioristi)
  • Media
  • Fina
Quando ci poniamo nell'ottica di realizzare dei fiori di carta è bene acquistarne di tutti e tre gli spessori e di numerose colorazioni.
Il  verde è utile per foglie steli e diversi colori per realizzare fiori di tutti i tipi: rose, garofani, anemoni, gerbere (margheritoni), dalie e così via.
Per ottenere un effetto naturale, è consigliabile immergere i rotoli di carta in acqua per pochi minuti, poi stendere ad asciugare.
per ottenere sfumature e mescola di colori, sovrapponi dei fogli di diverso colore arrotolali, immergili in acqua e poi stendili ad asciugare aperti.
Attenzione ad accoppiare colori che si "sposino". rosso bianco e rosa, arancio giallo e rosso, bianco rosa lilla e viola, celeste azzurro e così via. otterrete delle cromie di sicuro effetto.

Carta crespa

4 commenti:

  1. Bella la carta crespa, mi riporta a quando ero più piccola e facevo questi "lavoretti" :D

    RispondiElimina
  2. E' piacevole creare con le proprie mani e un po' di fantasia

    RispondiElimina
  3. la carta crespa è proprio un grande invenzioni... si possono fare un sacco di cose.
    monica c.

    RispondiElimina
  4. Si Monica persino vestitini per i saggi dei bambini o le recite scolastiche

    RispondiElimina

Lasciate un commento: Grazie :-)!!!

Follow by Email

V. B. lw

buzzoole code Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...