zanox

giovedì 30 agosto 2012

RC moto e motorini: come funziona l'assicurazione obbligatoria


I nostri figli,   sin dai fatidici 15 anni, ci chiedono insistentemente di acquistare un motorino o una macchinina, ma crescendo le richieste cambiano e si passa dal motorino alla moto e dalla macchinina all'automobile vera e propria. Di fondamentale importanza, nella tutela della sua sicurezza e della sicurezza altrui è essere "coperti" da un buon piano assicurativo affidandosi a compagnie serie.


Rc moto e motorini, vediamo come funzionano
La polizza Rc per moto e motorini è un’assicurazione obbligatoria per legge la cui funzione è risarcire, fino al massimale stabilito, i danni involontariamente provocati a terzi dalla moto o dal motorino. L'assicurazione può essere stipulata con o senza tacito rinnovo: se si vuole disdire la polizza stipulata con tacito rinnovo,occorre dare disdetta con un preavviso almeno di 15 giorni prima della data di scadenza.
L'assicurazione copre i danni causati da chiunque è alla guida della moto o del motorino al momento dell'incidente: in questo modo sia il proprietario che il conducente sono responsabili del sinistro, a meno che il primo non sia in grado di dimostrare che la circolazione del veicolo è avvenuta per cause indipendenti dalla sua volontà (ad esempio il veicolo era stato rubato). Come per le auto , anche per moto e motorini l'assicurazione si basa sulla formula tariffaria del bonus malus, che prevede un bonus in caso di assenza di incidenti nel corso dell’anno ed un malus nel caso opposto: [vedi qui]; puoi visionare quali sono le compagnie di assicurazioni più convenienti che offrono preventivi gratuiti per la tua assicurazione per moto e motorini.
La propria storia assicurativa è ricostruita dall' attestato dello stato di rischio, che viene inviato dall'assicurazione al proprio cliente in prossimità della scadenza della polizza. Nel documento sarà calcolata la classe di assegnazione in base ai sinistri pagati, anche parzialmente, nel periodo di osservazione.
Per lo scatto del malus verranno presi in considerazione anche i cosiddetti incidenti con “responsabilità paritaria”, ovvero quelli la cui percentuale di responsabilità dell'assicurato superi la soglia del 50%. Le tariffe di una Rc moto e motorini variano in base ad una serie di parametri sia oggettivi che soggettivi che riguardano l'età dell'assicurato, il sesso, la presenza di figli minorenni che potrebbero guidare il motorino, la provincia di residenza, il tipo di moto e la cilindrata. 
Per risparmiare, la polizza può essere stipulata anche via web, confrontando diversi preventivi e approfittando di sconti e promozioni in corso. 



                                             polizza_rc_moto.jpg

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un commento: Grazie :-)!!!

Follow by Email

V. B. lw

buzzoole code Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...