zanox

sabato 7 novembre 2015

TEDx Bologna da` spazio alle idee: ideas worth spreading



Innovazione, pensiero positivo e creativo, Tedx Bologna rappresenta l'evento in grado di diffondere e far conoscere le idee innovative. Tante micro conferenze brevi della durata limitata di circa 18 minuti che danno l'opportunità a tutti i pensatori e le pensatrici innovative e creative, di esporre e far conoscere il proprio pensiero.  La manifestazione bolognese è giunta ormai alla quinta edizione ed il 24 di Ottobre ha ripercorso i suoi obbiettivi principali.
19 sono stati gli speaker che si sono susseguiti sul palco dell'Auditorium Unipol di Bologna, alcuni di loro di ritorno dall'estero e da splende città come Los Angeles, NewYorh e Parigi.

Quali gli argomenti di conversazione?

Molti, tutti interessanti. Sinonimo di un innovazione che si ritrova nello slogan "ideas worth spreading" ossia l'idea che vale la pena di diffondere. L'evento in questione è stato organizzato da TEDx in maniera completamente indipendente e locale "indipendently organized event", una decentralizzazione che favorisce la diffusione trasformando TED in TEDx.






TED, organizzazione no profit, letteralmente Technology Entertainment Design, ha dato una spinta evolutiva alla conferenza annuale che si teneva a Monterey e dove chi saliva sul palco raccontava lì le sue proposte e le se idee innovative. oggi invece le frontiere si sono allargate e dalla California TED è approdata in tutto il mondo, Bologna inclusa.
TED quindi si è trasformata e con TEDx è cresciuta nella sua missione. Un esperienza che funziona e si diffonde a macchia d'olio, perché TEDx crede nelle idee e nel potere di cambiamento ed offre l'opportunità di confrontarsi di parlare, di proporre nuove idee e progetti e di ascoltare. Per questo TEDx sbarca anche in Italia, un paese dove cultura tradizione, inventiva e spirito creativo sono da sempre una delle caratteristiche di base della personalità delle popolazioni locali.
Non è a caso che il tema di TEDx di Bologna è stato: tradizionalmente creativi.  Sul palco di Bologna sono saliti in 19 personalità creative, inventori, imprenditori, pensatori ed autori, tutte persone in grado di apportare il loro contributo con la loro vena creativa e le loro intuizioni. Tra essi anche personaggi di spicco come l'inventore della chitarra d'allumino suonata da celebrità note come Lou Reed, Bruce Sprinastee e Ben Harper.
Altre proposte innovative come il "treno" a lievitazione magnetica,


In una società in cui la tecnologia avanza a passi da gigante non sempre è facile riuscire a stare al passo con i tempi, ed è forse per questo che Bologna quest'anno ha presentato una novità: Deep Web  luogo in cui navigano realtà sommerse, talvolta discutibili ma anche n'infinità di preziose risorse che si evolvono continuamente al passo con i tempi e con la tecnologia. Una risorsa, quella del web, in continua evoluzione.
Tra gli speaker partecipanti Bibop G. Gresta, Piergiorgio Grossi, Paolo Ferri,  Chiara Galloni, Lorenzo Pizzi, Fabio Zaffagnini noto per la creazione del suo progetto Trail Me Up, un progetto marino attraverso il quale il biologo è riuscito a dar vita ad un sistema virtuale che consente ai visitatori di accedere a tanti sentieri virtuali in giro per il mondo. Questo progetto di successo è stato inserito  nel settore del product design e social innovation nella lista Expert della Commissione Europea.
Andrea Pauri curatore dell'evento dichiara: TEDx Bologna è presente e scende in campo consapevole che la città presenta talenti nascosti alcuni dei quali si sono trasferiti in altri Paesi. Un modo quindi per riportarli in patria e farsi raccontare le loro idee: ideas worth spreading, a Bologna e nel mondo con TEDx.
Info www.tedxbologna.com.




12 commenti:

  1. Molto interessante questo progetto di cui parli, non lo conoscevo, grazie delle informazioni, vado a vedere il sito per saperne di più!

    RispondiElimina
  2. Conosco TEDX, i cui progetti sono sempre molto interessanti e all'avaguardia nel presentare al pubblico idee innovative così da promovuore le eccellenze territoriali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E proprio di questo si tratta infatti, di promuovere le eccellenze italiane riconducendo anche il "casa" chi si è orientato per lavori e sedi all'estero. Uno spazio di comunicazione e innovazione

      Elimina
  3. Conosco di cosa stai parlando ed è un progetto davvero Interessante.

    RispondiElimina
  4. In effetti lo è dar spazio ai giovani talenti e alle loro idee innovative non è cosa da poco. In Italia le iniziative di questo tipo sono molto scarse e, troppo spesso i talenti italiani si dirigono verso paesi esteri

    RispondiElimina
  5. Davvero interessante, non ne conoscevo l'esistenza, lo ammetto. Ora mi dispiace di vivere molto molto lontano da Bologna.

    RispondiElimina
  6. Ammetto che prima d'ora non sapevo nulla di questo evento. Sembra molto interessante

    RispondiElimina
  7. Super interessante questo progetto TEDx , che peccato che vivo lontanissima!

    RispondiElimina
  8. Anche io sai? Vivo a Roma ma per il progresso si accorciano le distanze :-)

    RispondiElimina
  9. Non conoscevo questo progetto ma lo trovo davvero interessante !!!

    RispondiElimina
  10. Marina Napolitano18 novembre 2015 11:10

    Un evento davvero interessante ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si decisamente molto interessante e costruttivo

      Elimina

Lasciate un commento: Grazie :-)!!!

Follow by Email

V. B. lw

buzzoole code Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...