zanox

domenica 3 dicembre 2017

L'immagine da scoprire cuore o foglia?

Sulle alcune lapidi presenti a Roma nella zona di Trastevere in alcune chiese, si trovano dei graffiti alquanto inquietanti e misteriosi. Considerando che possono essere fatti risalire ad un periodo storico compreso tra il II e il IV secolo, un periodo dunque tardo cristiano in cui il cuore ad esempio non era conosciuto e rappresentato come tale. 
La loro originalità sembra comprovata, ci chiediamo dunque,  cosa rappresenti e cosa significhi questo disegno a forma di cuore con tralci o fiotti zampillanti che fuoriescono dalla parte centrale superiore della raffigurazione. 






Dunque L'immagine da scoprire cuore o foglia? 



Potrebbe non trattarsi ne di un cuore ne di una foglia mail fatto che si trovi su delle lapidi rende plausibili il fatto che sia una simbologia in qualche modo collegata alla morte, alla vita o ad una rinascita, una simbologia magari dai riscontri religiosi? Postando questa foto spero di trovare qualcosa  come ricerca immagini o magari trovare qualcuno che sia in grado di darmi informazioni in merito. Anticamente però il cuore rappresentava la spiritualità e si riteneva che in esso vi fosse la sede della mente umana. Secondo alcuni il cuore deriva della rappresentazione del monte di Venere come simbolo tantrico dello "Yoni" che nella filosofia in diana rappresenta appunto la vulva. Per altri invece il cuore viene ricondotto ad una pianta che attualmente è estinta: Silfio di origini Libiche che secondo la leggenda rappresentava un dono del Dio apollo. Ampiamente utilizzata nella maggior parte degli antichi medicamento in tutto il mediterraneo, usata dal Romani. Rappresentata anticamente dagli egizi come nell'immagine sottostante.







Utilizzato dai coloni greci che fondarono nell'attuale Libano la città di  Cirene intorno al settimo secolo aC: LO silfio poteva essere raccolto ma non coltivato. cresceva spontaneamente e Cirene ne monopolizzò il commercio. L'immagine del seme fu scolpita anche sulle monete della città. La pianta veniva usata anche per il controllo delle nascite per le sue spiccate proprietà contraccettive.



7 commenti:

  1. Sicuramente molto interessante, questi argomenti mi affascinano sempre,personalmente questo disegno mi induce a pensare ad una pianta, o meglio, ad un ortaggio tipo carota, rapa oppure ravanello... mah! Chissà cosa hanno voluto rappresentare!

    RispondiElimina
  2. A me aveva fatto venire in mente il sacro cuore di Gesù, ma se all'epoca non era raffigurato così, non ho idea di cosa possa significare...

    RispondiElimina
  3. non avevo mai sentito parlare di questo silfio ma in effetti l'immagine gli rassomiglia molto

    RispondiElimina
  4. a me sembra il volto di extraterrestre, e anche un cuore... comunque interessante

    RispondiElimina
  5. molto interessante, non ne avevo mai sentito parlare di questo simbolo ma neanche del silfio. mi affascinano questi argomenti!

    RispondiElimina
  6. Interessante, ma non saprei dire nulla a riguardo. Seguo i commenti la storia mi incuriosisce

    RispondiElimina
  7. io sarà che sono una romantica ma vedo un cuore.... e anche ben fatto :D----

    RispondiElimina

Lasciate un commento: Grazie :-)!!!

Follow by Email

V. B. lw

buzzoole code Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...