Passa ai contenuti principali

Dottor Balanzone

La maschera caratteristica di Bologna è Balanzone, meglio conosciuta come Dottor Balanzone.
E' una maschera della Commedia dell'arte, con la quale i Bolognesi vollero prendersi gioco deii professoroni dello studio, vanitosi, superficiali e di poco ingegno.
La burla vuole essere raffinata e, nello stesso tempo, popolana, ne deriva una bella rappresentazione della cultura e dello spirito di Bologna, una città dotta e contemporaneamente contadina.
Balanzone, apparve per le prima volta sulla scena, come Dottor Graziano, in seguito con il nome di Dottor Baloardo o anche di Dottor Lombardi.
Il dottor Balanzone impersonificava la figura del "vecchio pedante", che si atteggia a ministro della giustizia e non fa altro che dire frottole.
E' un "sapiente" brontolone, un saccente che in realtà dice un sacco di strafalcioni.
Il suo abito richiama quello dei medici del 500, e si sa lui ci tiene ad essere chiamato "Dottor Balanzone" in testa ha un grande cappello nero a larghe falde, indossa una toga lunga e nera, un panciotto e i pantaloni neri.  Ha un merletto bianco sui polsi e, un bel colletto di pizzo.  Porta le calze bianche e delle scarpe nere con una grande fibia.
Il personaggio di Balanzone e un uomo grassoccio con guance rubiconde e arrossate e un bel pancione prorompente, ha due grossi baffi scuri, e sul volto indossa una piccola maschera che copre anche la fronte.
 
Dal carattere pignolo, cavilloso, prodigo di inutili insegnamenti e di consigli inappropriati, usa un latino maccheronico e gesticola moltissimo, sempre pronto a trovare ogni minima scusa per iniziare uno dei suoi infiniti sproloqui "dotti" a suon di discorsi ampollosi ricchi di parole storpiate e spesso senza senso.
Sempre pronto a vantarsi dei suoi titoli, afferma di  conoscere ogni campo della scienza umana, di esse parla in maniera noiosa, mescolandole in un groviglio inestricabile, molto considerato dalle altre maschere che lo stimano e si rivolgono a lui per consulti e consigli di ogni genere.


                                                              
                                                              Balanzone    
Balanzone filastrocca
 
   Balanzone Balanzone,
serio, dotto, chiacchierone
quante cose puoi ascoltare
lui i consigli ti sa dare
in latino o in grego antico
che fantastico amico!
Balanzone Balanzone
un splendido chiacchierone
con i gesti e il suo pancione
condisce ogni stafalcione...
che forbito il suo linguaggio
sembra quello di un dotto saggio,
in realtà il gran dottore
parla parla per ore e ore
ma alla fine...
e in conclusione:
nulla ha detto Balanzone!
 
Mara Mencarelli 16 - 01 - 2011

Commenti

Post popolari in questo blog

Cover personalizzata per smartphone

La moda e le tendenze  ci hanno reso più attenti non solo per quanto riguarda l'abbigliamento ed il design, ma anche per tutta una serie di prodotti che un tempo non destavano molta attenzione. Sto parlando delle cover e delle custodie per tablet e smartphone prodotti tecnologici che appartengono alla nuova era del 2000. C'è chi si accontenta di cover e custodie tablet e laptop semplici e dozzinali e chi invece ama i prodotti più ricercati. Una cover personalizzata per smartphone avrà sicuramente un impatto più gradevole, potremo sentirla nostra ed anche farla diventare un bell'oggetto che  ci ricorda qualcosa, un 'icona della nostra vita se la personalizziamo con una foto ad esempio, di un viaggio, o in coppia con una persona per noi importante. 


Cover personalizzata per smartphone: tante idee  Se cercate un'idea d'autore e volete entrare in possesso di una cover personalizzata per il vostro smartphone potrete avvalervi di siti on line che offrono questo stup…

Divani letto con penisola: modelli, consigli e cenni storici

Il primo divano nella storia fu creato nel Paleolitico in seguito all'esigenza delle popolazioni di posare da qualche parte il loro pesante strumento di lavoro,  erano realizzati  in pietra. Solo più tardi si pensò di usare altri materiali, quali il legno e  il metallo, per rendere questo supporto più comodo e consono alla sua funzione. Entrato nella Storia, l'uomo iniziò a pensare che tanto lusso fosse destinato esclusivamente a una classe d'elite. I primi ad usufruire dei divani, furono i Faraoni dell'Antico Egitto e per un certo tempo,  il divano rimase una comodità riservata unicamente alla classe governante. Durante il Medioevo, gli Ottomani rivoluzionarono completamente il concetto di divano il quale divenne di uso comune, sia nelle classi  ricche che tra la popolazione benestante. Durante il governo di Luigi XV di Francia, i cittadini riuscirono finalmente ad ottenere il loro tanto agognato divano,  ma  solo  nel 1941  divenne di uso comune e destinato a tutti…

Salsa cubana e gestualità: come imparare a muoversi

I Balli caratteristici  del Caraibe sono numerosi, oltre alla ben nota salsa, derivante dal  Son, nelle sue varianti: Cubana, Portoricana, Losa Angles e New York Stile, troviamo la romantica Bachata e il Merengue di provenienza domenicana, inoltre vanno ricordati i  balli folcloristici provenienti da Cuba quali la Rumba e l'Afro. Il  più giovane e moderno dei balli che sta spopolando in Cuba è sicuramente il reggaeton, qualunque sia il genere danzario che decidiamo di ballare e interpretare è buona norma perfezionare il proprio stile grazie a dei corsi specifici di gestualità. Attualmente i corsi digestualità o portamentoesistono sia al femminile che al maschile, anche se, tendenzialmente sono in prevalenza corsi al femminile, mentre gli uomini di solito frequentano sporadici stage di gestualità. A mio avviso l'uomo ha maggior difficoltà, rispetto alla donna ad acquisire determinati movimenti corporei. Nei corsi di gestualità femminile di salsa cubana, si insegna l'uso del c…