venerdì 13 settembre 2019

Il nuoto perché è considerato uno sport completo

Quando i bambini iniziano a crescere, i genitori cominciano a pensare a quale attività sportiva fargli intraprendere. Se è vero che alcuni sport sono più formativi in maniera completa o quasi, rispetto ad altri, è anche vero che i bambini dovrebbero intraprendere uno sport che gli piace in modo tale che non si riveli una forzatura. Il nuoto viene considerato uno degli sport più formativi in assoluto. Non è da meno la danza se viene svolta in scuole professionali in cui una buona preparazione atletica non manca mai.

Il nuoto perché è considerato uno sport completo

Senza però nulla togliere ad altre discipline sportive che risultano tutte positive per una sana crescita, il nuoto viene considerato da molti ortopedici come formativo tant'è che spesso si inizia questo sport proprio per rettificare problematiche fisiche come spalle piccole, torace poco aperto, fisico mingherlino, problemi alle gambe e alle anche e così via. 

Il nuoto perché è considerato uno sport completo


Il nuoto: uno sport impegnativo

Il nuoto è senza dubbio, uno sport molto impegnativo specialmente quando viene praticato a livello agonistico assorbe, come alcune discipline sportive, gran parte della settimana. Ad ogni modo, quando i bambini iniziano il nuoto, viene richiesta, generalmente, una partecipazione bi-settimanale o tri-settimanale. A mano a mano che si completano i brevetti e si migliora nello stile e nei tempi, il nuoto passa da attività amatoriale ad agonistica richiedendo decisamente più impegno. Le energie che si spendono durante un allenamento sono molte e dunque spesso, al rientro a casa si manifesta un grande appetito ma, nello stesso tempo, anche svogliatezza magari proprio nel dover fare eventuali compiti che, è buona norma, ove possibile, far svolgere al bambino prima dell'allenamento. 

Perché si definisce completo?

Il nuoto viene definito uno sport completo, spesso utilizzato anche in campo sportivo (e non solo) per la rieducazione necessaria conseguentemnte ad infortuni di vario genere ed interventi. Il nuoto riesce a sottoporre l'intera struttura fisica composta da muscoli, legamenti e ossa, a sollecitazione, allenandola. Questo avviene sia quando si praticano i vari stili di nuoto completi che quando si fraziona l'allenamento curando solo le gambe o solo le braccia, cosa che in genere in ogni allenamento viene effettuata. 
Nuoto in allungo, scatti in velocità ed esercizi di rinforzo per gambe e braccia fanno parte dell'allenamento  tipico del nuoto. La durata di un allenamento completo a livello agonistico è di circa 2 ore al giorno. In estate, quando termina la scuola, spesso sono previsti doppi allenamenti articolati tra mattina e pomeriggio. 

Alimentazione e controlli medici


Come tutti gli sport che si svolgono ad un certo livello, richiede una sana alimentazione che andrà bilanciata in maniera diversa, a seconda se ci si trova nel periodo delle gare, una vita regolare evitando gli stravizi ed anche delle visite medico sportive annuali talvolta più frequenti a seconda delle situazioni che vengono a crearsi a livello fisico.

Sport completi: quali sono?


Altri sport completi e formativi, a mio avviso sono molti:  la danza, il nuoto sincronizzato, la ginnastica artistica in genere, atletica leggera a seconda della tipologia, e alcuni balli sociali street style come la break dance che impegna nell'allenamento, ogni singolo muscolo. Anche il calcio, la pallavolo, la pallanuoto e la pallacanestro  se vogliamo, lo sono, in quanto richiedono tutti una preparazione atletica non indifferente, specie se praticati ad un certo livello, così come molte altre discipline, concetto questo, che spesso sfugge a molti genitori ed ortopedici. 

4 commenti:

Lasciate un commento: Grazie :-)!!!

GDPR INFORMATIVA

L'e-mail da voi utilizzata per commentare gli articoli nel blog è celata, Google rende visibile solo il nome con cui commentate e nient'altro.
Vi ricordo che se non desiderate loggarvi potete commentare in anonimo e che è unicamente Google che tratta i vostri dati per poter commentare in questo blog. Per commentare in anonimo trovate l' opzione nel menù a tendina proposta dal modulo dei commenti.
Per maggiori informazioni sui trattamenti dei dati vi invito a leggere la
PRIVACY POLICY E GDPR

V. B. lw

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...